Menu Content/Inhalt
Home arrow Storia
Storia

Il pugilato per definizione ? uno degli sport pi? antichi del mondo. In alcune scritture storiche risalenti addirittura a oltre duemila anni fa si rileva che la boxe faceva gi? parte dei programmi olimpici di quell'epoca. Certo i criteri per l'assegnazione di una vittoria erano molto regrediti, basti solo pensare che non esistevano categorie di peso, quindi i combattimenti erano riservati a taglie alquanto elevate e soprattutto i risultati si rivelavano spesso tragici visti i molti casi di decessi e lesioni gravi (non venivano neanche usati guanti, si combatteva a mani nude con lacci di cuoio ricoperti di piombo) Per giungere a una visione pi? moderna di quest'arte dobbiamo arrivare a tre secoli f?, di li in poi nei regolamenti furono apportate notevolissime modifiche a partire dall'introduzione del ring (spazio riservato al combattimento delimitato da corde), suddivisione in categorie (Leggeri, medi, massimi), definizione di riprese o round (3 minuti di confronto e 1 minuto di riposo), la presenza di due secondi (cio? coloro che assistono il pugile) e obbighi come quello di allontanarsi dall'avversario in caso questo vada a terra non infierendo ulteriormente come avveniva precedentemente. Nel 1900 infine vennero suddivise ancor pi? dettagliatamente le categorie (piuma, gallo, mosca) e fissato il numero delle riprese a seconda dell'importanza internazionale o meno di un incontro.