Menu Content/Inhalt
Home
In Sardegna impegnati Abis, Giacon e Di Rocco PDF Stampa E-mail
Scritto da OPI 2000 - Comunicato Stampa   
venerd́ 23 luglio 2010

Sabato 24 luglio, allo stadio Is Arenas di Quartu Sant?Elena (Cagliari), la OPI 2000 diSalvatore e Christian Cherchi organizzer? una manifestazione con tre dei migliori pugiliitaliani: Luciano Abis, Luca Giacon e Michele Di Rocco. Nel clou, Luciano Abis sfider?Kobe Vandekherkove per il vacante titolo dell?Unione Europea dei pesi welter, sulladistanza delle 12 riprese. Nato a Cagliari il 28 luglio 1979, alto 177 cm, soprannominato ?Bazooka?, professionistadal luglio 2000, Luciano Abis ha sostenuto 30 incontri: 28 vinti (13 per knock out), 1 persoe 1 pareggiato. La sua unica sconfitta risale al 28 febbraio 2009: a Lublin, in Polonia, haperso ai punti contro il campione d?Europa dei welter Rafal Jackiewicz. Il pugile sardovuole combattere di nuovo per il massimo alloro continentale e vincere il titolo dell?UnioneEuropea di fronte ai propri tifosi (Abis vive a Quartu Sant?Elena) ? il primo passo. Nelcurriculum di Luciano Abis, figurano il titolo del Mediterraneo WBC e quelli intercontinentaliIBF/WBO. Kobe Vandekerkhove non sar? un avversario facile, ha un record di 18 vittorie(6 prima del limite), 8 sconfitte e 2 pareggi. Nel 2007 e nel 2009 ha conquistato il titolobelga dei pesi welter.

Sfida interessante anche quella fra il peso leggero italo-spagnolo Luca Giacon e ilnicaraguense Ronny McField, sulle 6 riprese. Nato il 17 aprile 1988 a Malaga, in Spagna,professionista dal settembre 2007, Luca Giacon ha un record fenomenale: 11 vittorie perko e 1 no-contest. Si ? fatto le ossa sui ring spagnoli e panamensi, prima di firmare con laOPI 2000. In Italia ha gi? combattuto tre volte, impressionando il pubblico.

Ronny McField ha sostenuto 22 incontri: 13 vinti (10 prima del limite), 6 persi, 2 pareggiatie 1 no-contest. Ha, quindi, la potenza per terminare la contesa in qualunque momento eLuca Giacon non dovr? commettere l?errore di sottovalutarlo.

Nella categoria dei superleggeri Michele Di Rocco affronter? Peter McDonagh, sulladistanza delle 6 riprese. Nato il 4 maggio 1982, a Foligno, in Umbria, alto 172 cm,soprannominato ?The King?, Michele Di Rocco ha un record di 27 vittorie (12 per knok out),1 sconfitta e 1 pari. Nel 2005 ? diventato campione d?Italia dei superleggeri, l?annoseguente ha vinto il titolo dell?Unione Europea. L?irlandese Peter McDonagh, con unrecord di 15 vittorie e 17 sconfitte, ? un avversario alla sua portata.

L?evento ? patrocinato dalla Regione Sardegna, dalla Provincia di Cagliari e dalComune di Quartu Sant?Elena.

La manifestazione sar? trasmessa, in diretta, da Dahlia Tv, sul canale Dahlia Sport 2,alle ore 21.00.

 
< Prec.   Pros. >