Menu Content/Inhalt
Programma della serata di Viterbo del 04 aprile PDF Stampa E-mail
Scritto da Rosanna Conti Cavini Boxe - Comunicato Stampa   
luned́ 31 marzo 2008

Rosanna Conti Cavini, prima del grande evento di Livorno del prossimo 24 aprile (impegnati sul ring Luca Tassi nella difesa del titolo italiano dei supermedi, Alberto Servidei in quella del titolo Europeo dei piuma, pi? l?Intercontinentale Ibf per Rossitto), la sera di venerd? prossimo 4 aprile organizza una interessante riunione a Viterbo, in collaborazione con la Viterboxe di cui ? presidente Renzo Frisardi, che ? pure vice Presidente del Comitato federale del Lazio. La serata avr? inizio alle ore 21 e andr? in scena presso il PalaMal? di via Monti Cimini.

Dopo sei incontri tra giovani pugili dilettanti, tra cui tre elementi della Viterboxe e ben quattro della Boxe Foligno del maestro Claudio Appolloni, si terranno due incontri professionistici. Nel primo protagonista Maria Rosa Tabbuso, +11(3),-3,=2, campionessa Europea dei supermosca, che affronter? finalmente in un test sulle sei riprese la romena Elena Miftode, +6(3),-9. La Tabbuso, una delle pioniere del movimento della boxe femminile, gi? sfidante al titolo mondiale dei mosca Wbc in un match tutto italiano prima del Bianchini-Galassi che si terr? domani, torna sul ring a testare la sua condizione. Andasse tutto bene, per lei non ? escluso un prossimo nuovo impegno iridato. Umberto e Rosanna Conti Cavini, infatti, tengono molto alla boxe femminile dal momento che, oltre alla Tabbuso e all?altra campionessa Europea dei pesi supergallo, Emanuela Pantani, ? entrata nell?organizzazione anche la giovanissima folignate Claudia Appolloni, che passa professionista seguita naturalmente dal padre Claudio.

Dopo la Tabbuso, l?organizzazione della manager internazionale offre il palcoscenico anche al leggero Emiliano Marsili, +15(4),-0,=1, pugile imbattuto gi? sfidante al titolo italiano, ragazzo di Civitavecchia della Opi2000 guidato dal maestro Franco Cherchi, che affronter? sulle sei riprese il francese Sylvain Chappelle, +3,-4.


Passa al professionismo Claudia Appolloni

Negli uffici di Grosseto della RCC boxe si sono ritrovati ieri Claudia Appolloni, seguita dal padre, il maestro Claudio Appolloni, presidente della Boxe Foligno per il quale la ragazza ? tesserata, Umberto Cavini e la manager internazionale Rosanna Conti Cavini. Dopo un cordiale colloquio Claudia ha firmato il suo primo contratto da pugile professionista con l?organizzazione della RCC boxe. Nei disegni del maestro Appolloni c?? un approccio cauto con la boxe a testa scoperta, quindi un avvicinamento graduale al primo obiettivo fattibile, il titolo Europeo dei pesi gallo, attualmente privo di una campionessa.

Claudia Appolloni ha solo 19 anni (? nata infatti il 1 luglio 1988) e da dilettante ? stata per quattro volte campionessa italiana juniores nelle categorie dei 52 e poi dei 54 kg. E? stata la pi? giovane atleta a essere stata convocata e partecipare a degli incontri con la Nazionale femminile (16 anni), e tra i dilettanti ha messo insieme 27 incontri con 20 vittorie e 7 sconfitte. Tra queste ultime ci sono incontri, per?, con le allora campionesse europee e mondiali della sua categoria. Pugilisticamente parlando Claudia ? una guardia destra dal notevole allungo e dalla grande velocit?. Se fisicamente ricorda molto da vicino Simona Galassi, in pi? della romagnola la ragazza di Foligno possiede una grinta e un carattere gi? da veterana.

Sul suo futuro il padre Claudio ? per? molto cauto: dopo le visite mediche e tutte le questioni burocratiche, per la Appolloni sono previsti match di difficolt? crescente tanto per capire che ambiente ? la boxe professionistica attuale ?in rosa?. Passato questo periodo, si attaccher? senz?altro il titolo Europeo dei pesi gallo, la categoria dove verosimilmente combatter? Claudia. Per la giovanissima et?, ma per la gi? completa maturit? a livello pugilistico, non ? escluso che Rosanna Conti Cavini abbia ingaggiato nella sua organizzazione la grande campionessa del futuro, quando ? certo che con il passaggio al professionismo di molte ragazze attualmente dilettanti, la boxe femminile conoscer? finalmente il suo ?boom?, partendo dal mondiale Bianchini-Galassi di domani.


Ufficio Stampa RCC boxe

 
< Prec.   Pros. >